News

I.COM, il progetto pilota dell’Unione Europea per l’integrazione fra i giovani

19/08/2021

Il progetto pilota ha come obiettivo quello di combattere gli stereotipi sui migranti, attraverso nuovi strumenti di comunicazione (la musica rap, hip hop e web radio) per combattere i pregiudizi e favorire un’immagine positiva tra i giovani migranti - musulmani in particolare – e giovani del luogo. 

L’iniziativa ha coinvolto circa duecento studenti di sette paesi europei con Seravezza nel ruolo di città capofila.

Il progetto è partito all'inizio del 2019 e avrebbe dovuto concludersi nel 2020, ma la pandemia ha spinto la UE a concedere una proroga di un anno.

La Fondazione Terre Medicee ha coordinato il progetto a livello europeo. Sono state coinvolti circa trenta ragazzi, e i loro insegnanti, di due classi prime della scuola primaria di secondo grado dell'Istituto “Enrico Pea”.

Il tema centrale del progetto è stata un’intensa attività di analisi sulla comunicazione fra i giovani, la lotta agli stereotipi culturali e alle discriminazioni per genere, razza o religione, l’integrazione e l’accoglienza.

Il lavoro avviato prima della pandemia è stato rimodulato e svolto in forme compatibili con la situazione sanitaria e in tutta sicurezza, in orario scolastico, attraverso incontri, workshops, laboratori teatrali e musicali.

Il progetto ha raccolto questa lunga esperienza attraverso la musica, espressione artistica con la quale si è pensato di veicolare i messaggi elaborati dai ragazzi.

Gli studenti dell' “ Enrico Pea” coinvolti nel progetto hanno lavorato con i rispettivi insegnanti e con gli animatori Mirtilla Pedrini e Luca Barsottelli per la stesura dei testi di alcuni brani rap, che poi sono stati musicati e registrati su CD con il supporto della DMS School di Montignoso.

Tutta l’attività del progetto è stata documentata con riprese video e foto che costituiranno la base per un documentario e per un’eventuale mostra.

Attività analoghe sono state svolte negli altri Paesi europei coinvolti nel progetto. Si valuta adesso la possibilità di dar vita a un momento di condivisione del lavoro svolto a livello globale.

Oltre a Seravezza, nel progetto I.COM sono stati coinvolti il Comune spagnolo di Cenes de la Vega, la Maison de La Culture di Molenbeek, in Belgio, l’Organizace Pro Pomoc Uprchlikum di Kovarska, in Repubblica Ceca, il Kisa-Action for equality support antiracism di Nicosia, Cipro, e l’Ars Council Malta della Valletta.

Hanno collaborato inoltre, con funzioni di supporto tecnico, il Dipartimento di medicina e clinica sperimentale dell’Università di Pisa, Alfea Cinematografica di Pisa, la Dublin Technological University di Dublino, in Irlanda, e il Pluralis ASBL di Rixensart, Belgio. 

 

 

(ultimo aggiornamento: 19/08/2021)

altre news

Diario di Guerra
10/12/2021

Venerdì 10 dicembre 2021 alle ore 21.00 presso le Scuderie Granducali di Seravezza verrà messa in scena la rappresentazione teatrale "Diario di Guerra. Storia immaginata da Enrica Calabresi e Giovanni De Gasperi".

AXIS MUNDI
05/12/2021

Domenica 5 Dicembre 2021 alle ore 18.00 si svolgerà, in piazza Carducci a Seravezza, l'evento di accensione della scultura/albero Axis Mundi dell'artista Nicolas Bertoux.
 

Mai più cancellata da un uomo
29/11/2021

Lunedì 29 novembre 2021 alle ore 17.00 avrà luogo, presso le Scuderie Granducali di Seravezza la rappresentazione teatrale "Mai più cancellata da un uomo". Lo spettacolo, interpretato dalla giovane attrice viareggina Chiara Gistri, è organizzato in collaborazione con La Casa delle Donne di Viareggio.

Convegno MARMISSIMA
19/11/2021

Venerdì 19 novembre 2021, dalle ore 17:00 alle ore 19:00 presso le Scuderie Granducali del Quirinale, si terrà il convegno dal titolo: I PCTO e l'Apprendistato Duale: due strumenti per la formazione professionale e l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

SETTEMBRE - Mese dell'Alzheimer
01/09/2021

A Settembre, nel mese dell'Alzheimer, la Fondazione Terre Medicee apre le porte del Palazzo a tutti coloro a cui è stata diagnosticata la malattia e alle loro famiglie, proponendo degli incontri-laboratori al Museo del Lavoro e alla mostra Social-e.

Tourisme Dentaire

Iscriviti al Notiziario WhatsApp
10/03/2020

Comune di Seravezza e Fondazione Terre Medicee hanno attivato un comodo servizio WhatsApp che consente di ricevere direttamente sul telefonino il calendario degli eventi del territorio (mostre, concerti, spettacoli, incontri, conferenze, dibattiti, ecc.). Il servizio è gratuito e ci si iscrive in due semplici passaggi...fake rolex kaufen

Nuovo regolamento SCUDERIE GRANDUCALI
01/06/2018

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE
IN USO DELLE SCUDERIE GRANDUCALI
(approvato dal C.d.A. della Fondazione Terre Medicee nella seduta del 22 maggio 2018)

Il presente regolamento entra in vigore a far data dalla sua approvazione da parte del C.d.A. della Fondazione e dalla sua pubblicazione sul sito internet della Fondazione medesima: http://www.terremedicee.it/trasparenza.php?c=4
°°°°°

design & developement: Artemysia Communication