Esterina - km 0

 

9 Gennaio 2015

Luogo: Scuderie Granducali

ESTERINA  - KM 0
IN CONCERTO

Il rock di questa formazione è un groviglio intricato di influenze tra l’America indie, un certo rock colto e la Versilia, quel padule di Massarosa che fa da sfondo alle sessioni di prova dei cinque musicisti. Il suond della bonìfia, nell’autodefinizione di Fabio, a congiungere la voglia di cantare al mondo le proprie cose, i propri dubbi, le inquietudini. Un po’ Muse, un po’ rock moderno, intelligente, talvolta querulo, ma potente nel suono, granitico nella scrittura desueta dei pezzi. Lontani dal virtuosismo, gli Esterina hanno “semplicemente” qualcosa da dire, e questo accade di rado, anche in ambiti più “alti”.

 

ESTERINA: chi sono?

COMPOSIZIONE
Fabio Angeli: chitarra, voce
Giovanni Bianchini: batteria
Michele Vannucchi: basso
Lorenzo Del Grande: flauti, clarinetto basso, sax baritono, vibrafono, glockenspiel, diamonica, synth, campionamenti
Massimiliano Grasso: piano rhodes, fisarmonica, armonium, elettronica, 2ª voce

CONTENUTO 
Esterina è una donna minore. Vive sola, per quanto ne è capace. Non ama i suoi parenti e li cerca
fuori dal suo sangue. Dorme nella casa sul limite del bosco da dove si vede il mare di Viareggio,
dove ci sono i signori, dove le donne sono confezioni da accompagnare, dove gli uomini sono arresi. Lei no. Aspetta che il vino maturi, che la legna sia da bruciare, che la compagnia fatta ad un amico sia buona, che il sigaro sia acceso per bene, che la musica giunga e spieghi, riannodi e complichi.
Esterina è di campagna, è la terra, ma conosce la città perché l’ha attraversata, l’ha letta. Sa che è una truffa. La sua musica è il suono del suo pennato, dell’accetta per sistemar la legna: per attraversare l’inverno. Le sue parole sono l’eco delle storie che ha sentito raccontare, quelle viste scendere dal monte che gli sta alle spalle, il riverbero degli sputi che ha fatto volare. Esterina sono in cinque. E suonano.

PRECAUZIONI D’IMPIEGO 
esterina prima di esterina è stata Apeiron. Per 12 anni. Con quel nome ha attraversato un decennio di musica, ha cercato nel rock le proprie ragioni e allo stesso tempo ha tentato di sfuggirgli dalle mani. Di Apeiron rimangono tracce, indizi, polvere e croste.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE
L’idea di esterina è la realizzazione del suono della bonifica (sound della bonifia), dove la bonifica
(terra strappata alla palude) è sintesi della sua strada. La musica e le parole di esterina come la terra nera strappata all’acqua e alle zanzare.

PRODUTTORE E CONTROLLORE FINALE
Le Arti Malandrine
www.contienesolfiti.com

POSOLOGIA E MODALITÀ D’USO
esterina è il suo primo disco che si chiama “diferoedibotte” registrato presso Groove Factory di Bologna e prodotto da Guido Elmi e il secondo, “Come satura”, registrato presso l’azienda agricola biologica Nico di Orbicciano con la produzione artistica di Fabio Magistrali.

SCADENZA E CONSERVAZIONE
“diferoedibotte”, l’album d’esordio è uscito il 23 maggio 2008 per la NoPop di Guido Elmi.
“Indecorose_esterina.senzacorente” (CD + DVD Live) è il disco acustico uscito per Arti Malandrine nel marzo 2010.
“Come satura” è l’ultimo disco uscito per Le Arti Malandrine nel giugno 2011 e distribuito Goodfellas.
esterina ha aperto i concerti di Neil Young, Chicago e Vasco Rossi.

AVVERTENZE SPECIALI
Questo è il foglio illustrativo; online la scatola delle pasticche, casa di esterina.

www.esterina.it

 

Luogo: Scuderie Granducali

 

Come arrivare

 

Nella stessa manifestazione:

Stagione di Prosa 2014-2015

dal 2014-11-28 al 2015-04-09

Teatro Scuderie Granducali
Stagione teatrale 2014/2015
“Piacevoli Tocchi”


Direzione Artistica Elisabetta Salvatori
Inizio spettacoli ore 21,15

 

guarda tutti gli eventi

Gli altri eventi della manifestazione:

 

13/10/2014 - 09/04/15
STAGIONE TEATRALE Scuderie Granducali 2014/2015

PIACEVOLI TOCCHI
Rassegna Teatro Scuderie Granducali, Seravezza

La rassegna di Seravezza nasce principalmente dal desiderio di condividere delle belle serate con il pubblico, dalla voglia di presentare uno spettacolo, o un artista, o un tema , che mi ha toccata, nella speranza che quell'emozione si ripeta, ospitandolo sul palco delle Scuderie Granducali.

elisabetta salvatori

 

 

 



 

 

 

10/12/2014
ALESSANDRO PREZIOSI

ALESSANDRO PREZIOSI
IL MESTIERE DI AMARE

Alessandro Preziosi partecipa alla rassegna  Teatrale delle Scuderie Granducali di Seravezza con “IL MESTIERE DI AMARE” un recital che si avvale delle musiche di  Andrea Farri e della drammaturgia di Tommaso Mattei:

Dedicato al PAVESE più sincero: un lungo racconto, attraverso poesie e lettere, sulla comunicazione con le donne e col mondo e sulla solitudine”. Un excursus che parte dai versi giovanili e si conclude con “Vento di Marzo”, una delle ultime liriche di “Verrà la morte e avrà i tuoi occhi”. Alessandro Preziosi sarà la stella sul palco, interprete di un progetto del quale è stato convinto promotore.

 

25/01/2015
Giovanna DADDI e Dario MARCONCINI

Dario Marconcini e Giovanna Daddi


Dario Marconcini e Giovanna Daddi, insieme, hanno dedicato la vita al teatro.
Una specie d'atto di fede nella parola recitata, nell'emozione del sipario che si apre e insieme si apre il cuore di chi ascolta. Si sono affinati, forgiati, modellati, e ora si avverte che sono maestri di quest'arte che può far tremare i polsi. E' un onore averli a Seravezza, ascoltare dal loro lavoro, dal suono, dall'intensità di ogni parola e silenzio la poesia di Alda Merini.
 

 

19/02/2015
ALESSANDRO BENVENUTI

Giovedì 19 febbraio
Alessandro Benvenuti
Un comico fatto di sangue

Scritto da Alessadnro Benvenuti
Collaborazione drammaturgica di Chiara Grazzini
Regia Alessandro Benvenuti
 

 

03/03/2015 - 11/11/14
KATIA BENI &ANNA MEACCI

TICKET & TAC
divagazioni  in pillole semiserie su SALUTE e BENESSERE

di Katia Beni - Alessandro Bini - Donatella Diamanti - Bruno Magrini - Anna Meacci

Curate da  /  Regia: Carmen Femiano
Caposala / Progetti Collaterali & Organizzazione:Antonella Moretti
Produzione : FONDAZIONE SIPARIO TOSCANA ONLUS / La Città del Teatro di CASCINA (PI)

categorie eventi

archivio eventi

Filadelfo Simi - Parigi, Firenze e la Versilia. Il viaggio della vita
dal 31/07/23 - 07/01/24

PROROGATA fino al 7 GENNAIO 2024
In occasione del centenario della morte dell'artista Filadelfo Simi, dal 31 luglio è aperta la mostra "Filadelfo Simi - Parigi, Firenze e la Versilia. Il viaggio della vita".

UN PRETE, DUE SANTI, UN CONFINE E 4000 PEZZI UNICI
dal 10/12/23

Domenica 19 Dicembre 2023, alle ore 16:00
l'appuntamento è a Palazzo Mediceo. 
 
 Il MUSEO diventa protagonista di una storia
sapientemente raccontata da ELISABETTA SALVATORI
 
Info e prenotazioni:
segreteria@terremedicee.it
tel. 0584 756046 / 3385741081

Favole al Museo
dal 12/11/23

in occasione del FESTIVAL MUSEI del SORRISO, appuntamento con LE FAVOLE AL MUSEO, domenica 12 novembre alle ore 16:00.
Animazione a cura de La Bottega del Teatro.

Ingresso GRATUITO, Prenotazione OBBLIGATORIA.
 

ALFABETO ARTIGIANO
dal 25/09/23 - 08/10/23

L'eccellenza dell'artigianato, le scuole, l'arte. Percorsi paralleli che talvolta  si incontrano, si intrecciano, ma che sempre danno voce al lavoro delle MANI.
Palazzo Mediceeo di Seravezza
Sabato e domenica: 10:30-12:30 e 16:00-20:00

Ingresso gratuito.

 

Vito Tongiani. Malgrado tutto il futuro sarà nostro
dal 23/07/23 - 10/09/23

È stata inaugurata domenica 23 luglio la mostra Vito Tongiani - Malgrado tutto il futuro sarà nostro che verrà ospitata al piano nobile di Palazzo Mediceo fino al 10 settembre 2023.

 

Alla scoperta di Palazzo Mediceo
dal 28/07/23 - 10/09/23

Tornano gli appuntamenti "Alla scoperta di Palazzo Mediceo", le visite guidate per grandi e piccini per saperne di più sull'edificio patrimonio UNESCO di Seravezza. 

 

"Libri a Palazzo" e molto altro
dal 28/06/23 - 30/08/23

La Biblioteca "Sirio Giannini" di Seravezza, per l'estate 2023, organizza una serie di eventi come presentazioni di libri, animazioni e visite guidate.

 

 

Ritorno agli Ottanta: L'APERITIVO
dal 26/06/23 - 24/07/23

Vi aspettiamo nella splendida cornice del giardino mediceo per un aperitivo tutto a tema anni '80

RITORNO agli OTTANTA
dal 05/05/23 - 16/07/23

Un fantastico ritorno agli Anni ’80, attraverso i miti, i simboli, le mode, i costumi che hanno reso questo decennio tra i più esuberanti del secolo scorso.
Queste le sedi coinvolte:
PALAZZO MEDICEO | Scuderie Granducali | Fondazione ARKAD

5 maggio  - Inaugurazione ore 18.00
dal 6 al 28 maggio -  venerdi 15.30-20.00 | sabato e domanica 10.00-12.30 - 15.30-20.00
dal 1 giugno al 16 luglio - tutti i giorni 16.00-23.00 | sabato e domenica 10.00-12.30 e 16.00-23.00
 

info:
segreteria@terremedicee.it
0584 756046 / 0584 757443
338 5741081 (solo whatsapp)

 

IL CONCERTO
dal 14/07/23

A conclusione della rassegna ritorno agli '80, il 14 luglio alle ore 21, nel giardino di Palazzo Mediceo si terrà l'evento più atteso: il concerto

Ritorno agli Ottanta: LA MUSICA
dal 01/07/23 - 14/07/23

Biglietti disponibili su VIVATICKET, TICKETONE e presso Palazzo Mediceo di Seravezza

Ritorno agli Ottanta: I TALK
dal 10/06/23 - 07/07/23

Posti a sedere (fino ad esaurimento) riservati ai possessori del biglietto della mostra

Ritorno agli Ottanta: IL CINEMA
dal 10/05/23 - 28/06/23

Tutti i Mercoledì sera, alle 21:15 presso il cinema Scuderie granducali, i film più apprezzati degli anni '80. 

Ingresso €7,50.

Maggiori info su: www.cinemascuderiegranducaliseravezza.it

STAGIONE TEATRALE SCUDERIE GRANDUCALI
dal 01/12/22 - 26/04/23

Dopo la lunga interruzione dovuta alla pandemia la FTM è lieta di annunciare la ripresa dell'attività teatrale con un cartellone del titolo  MUSICA e PAROLE, a cura  di Battista Ceragioli.
 
Segue il programma.

MENTI INCLUSIVE
dal 23/03/23

Sarà inaugurata sabato 25 marzo, alle ore 9.30 a Palazzo Mediceo di Seravezza, "Menti inclusive. Didattica tra opportunità e diversità" la due giorni dedicata alla didattica inclusiva, dalla scuola dell'infanzia all'Università, che vedrà anche la partecipazione del poeta Davide Rondoni

L’evento, in programma per le intere giornate di sabato 25 e domenica 26 marzo, è organizzato dall’assessorato all’inclusione del Comune, in collaborazione con la Fondazione Terre Medicee e l’Accademia di Belle Arti di Carrara
 
Laboratori, esposizioni, workshop, visita del Palazzo con l’utilizzo della lingua dei segni, esperienze sensoriali, presentazioni di libri e tanto altro ancora.
 
A concludere l’evento sarà, la domenica alle ore 17, il poeta e scrittore Davide Rondoni che terrà una conferenza sul delicato tema di scuola, giovani e inclusione presso il Teatro Scuderie Granducali.
Ingresso libero su prenotazione: 0584 757443/3385741081  |  
segreteria@terrememedicee.it

Festività e giorni di apertura
dal 24/12/22 - 08/01/23

Nel periodo festivo Palazzo Mediceo  e il Museo del Lavoro e delle Tradizioni popolari della Versilia storica saranno visitabili solo in occasione di particolari eventi e visite guidate. Per queste ultime vi invitiamo a contattarci inviando un messaggio whatsApp al 3491803349

Gli Uffici della Fondazione Terre Medicee
resteranno chiusi al pubblico nei giorni: 24/27/31 dicembre e 7 gennaio 2023
 

 

SOGNO VIENNESE
dal 01/01/23

TEATRO SCUDERIE GRANDUCALI

1  GENNAIO 2023 - ORE 16.30

SOGNO VIENNESE, GRAN GALA' di  CAPODANNO, un viaggio nel meraviglioso mondo dell'Operetta.

Posto unico non numerato
intero €15,00 | ridotto €12.00  |  gruppi (minimo 10 persone)  €10,00 per persona

Biglietti disponibili presso:
-presso la Segreteria delal Fondazione Terre Medicee
in orario 9-13 nei giorni 28|29|30 dicembre 2022.

- online su www.vivaticket.it

- nei punti vendita Vivaticket (vedi Fantasyworld Viaggi, nei pressi della stazione ferroviarira di Querceta

APERTURA PALAZZO MEDICEO
dal 12/11/22 - 30/12/22

ATTUALMENTE E' POSSIBILE ACCEDERE ALLA SEDE ESPOSITIVA DI PALAZZO MEDICEO (piano nobile) E AL MUSEO DEL LAVORO E DELLE TRADIZIONI POPOLARI DELLA VERSILIA STORICA  SOLO IN OCCASIONE DI  PARTICOLARI EVENTI, VISITE GUIDATE  O SU PRENOTAZIONE.

Progetto europeo I.COM: I laboratori per l'integrazione fra i giovani
dal 26/06/22 - 21/12/22

Il comune di Seravezza capofila del progetto I.COM per l'integrazione fra i giovani ha coinvolto due classi dell'Istituto "Enrico Pea" di Marzocchino nella realizzazione di laboratori, workshop e attività per sensibilizzare i ragazzi sui temi legati al tema dell'inclusione sociale.

APERTURA PALAZZO MEDICEO
dal 12/11/22

ATTUALMENTE E' POSSIBILE ACCEDERE ALLA SEDE ESPOSITIVA DI PALAZZO MEDICEO (piano nobile) E AL MUSEO DEL LAVORO E DELLE TRADIZIONI POPOLARI DELLA VERSILIA STORICA  SOLO IN OCCASIONE DI  PARTICOLARI EVENTI, VISITE GUIDATE  O SU PRENOTAZIONE.

 

design & developement: Artemysia Communication