Jazz4peace

 

26 Luglio 2010

Luogo: Seravezza - Area Medicea

Jazz4peace

Ore: 21.15

 

Daniele Malvisi ( sax )

Gianmarco Scaglia ( bass )

Giovanni Conversano ( guitar )

Paolo Corsi ( drums )

Danilo Rea (piano)

 

 

L’idea della realizzazione di questo progetto musicale prende vita nel settembre del 2003, durante una cena in compagnia di Sergio Onofri, promotore del Festival della Pace di Assisi, in merito alla possibilità che il festival potesse vantare, tra le tante proposte esibite sui palchi di Assisi, anche un concerto di jazz interamente ispirato e dedicato ai personaggi storici più rappresentativi della filosofia della pace.

Confrontarsi musicalmente con giganti della storia sociale dell’uomo quali Gandhi, Madre Teresa, Martin Luther King, Nelson Mandela e altri ancora, è stata un’esperienza molto ragionata, prima di poter intraprendere qualsiasi strada, considerando il fatto che sentirsi un po’ inibiti di fronte alla grandezza delle loro azioni è una conseguenza pressoché inevitabile.

Il progetto si è concretizzato attraverso due fasi ben distinte, prima mettere in luce i lati comuni delle loro diverse personalità con l’intento di realizzare una serie di composizioni che nonostante le ovvie differenze, fossero in grado di proporsi in modo omogeneo, e successivamente tracciare tratti melodici e ritmici che potessero in qualche modo evidenziare quella o quelle particolari caratteristiche che hanno reso ognuno di loro unico e irripetibile.

Per tradurre in musica la vita di persone molto semplici, spiriti sereni animati da enorme coraggio e indistruttibile determinazione, la stessa che gli ha permesso di perseguire i propri ideali fino alla fine, ed esprimere concetti come quello della semplicità, della serenità e della perseveranza, si è scelto di adottare una piattaforma di partenza più vicina alla musica modale; in gran parte dei casi utilizzando pochiaccordi e cercando di scrivere temi molto semplici e facilmente cantabili.

Ecco che la malinconia del profondo sud, dove operò con tanta dedizione Martin Luther King, si concretizza in un morbido blues minore pieno di sfumature gospel; l’ostinazione di Madre Teresa che meglio di ogni altro incarna il motto “fare, fare, fare”, è tradotto in una melodia senza soluzione;replica uhreni lunghi anni di prigionia di Nelson Mandela sono sintetizzati in un'unica frase melodica che assume una forma definita un po’ per volta, per poi sfociare in un improvvisazione libera…

(…) Non sono in grado di stabilire se questo lavoro rappresentI il meglio di ciò che potessi fare, ma di sicuro è la cosa più sincera che potessi scrivere (…). (Daniele Malvisi)

Luogo: Seravezza - Area Medicea

 

Come arrivare

 

Nella stessa manifestazione:

Gli altri eventi della manifestazione:

 

18/07/2010
Daniele Cordisco Donna McElroy

Crooner del jazz meridionale con un vasto repertorio, questa diva ha cantato su importanti registrazioni da Johnny Cash a Ahmad Jamal mantenendo intatta la sua innegabile individualità.

 

28/07/2010
Tullio De Piscopo

I suoi pezzi sono apprezzati per le sonorità jazz-pop, talvolta con venature africane, come in Radio Africa, incisa con Mory Kantè, dove compare anche un curioso campionamento di una celebre frase di Totò Ammesso e non concesso.
 

 

01/08/2010
Dave Schnitter italian 4tet

Il sound di New York attraverso la voce di uno dei sassofonisti stabili deiJazz Messengers di Art Blakey. Dave Scnitter, è l’instancabile “unsunghero” delgrande jazz americano dagli anni 70 a oggi.Dave sarà in tour europeo nel 2010 ccompagnato da una ritmica di eccezione composta dalla sua batterista

 

04/08/2010
Arrighini e Fresu

Duo d’eccezione Riccardo Arrighini al piano e Paolo Fresu alla tromba. Entrambi i musicisti oltre all’amore per il jazz sono accomunati da una passione verso la tradizione classica

 

22/08/2010
Riccardo Arrighini

Con le "divagazioni teatrali” il Maestro Riccardo Arrighini farà entrare lo spettatore in una dimensione diversa rispetto all' aspettativa, che non sarà quella di assistere semplicemente ad un concerto musicale tradizionale, bensì di avvicinarsi al personaggio Fryderyc Chopin e vivere le sue titubanze

categorie eventi

archivio eventi

PROTOCOLLO DI SICUREZZA OPERATIVO
dal 22/10/20 - 29/01/21

Si ricorda che per poter accedere agli uffici della Fondazione Terre Medicee, è necessario richiedere un appuntamento, rivolgendosi a :

segreteria:
tel. 0584 756046  |  cell. 338 5741081  | e-mail: segreteria@terremedicee.it

amministrazione:
tel. 0584 756046  |  e-mail: amministrazione@terremedicee.it

direzione:
tel. 0584 756046  | e-mail: direttore@terremedicee.it

PPROTOCOLLO DI SICUREZZA OPERATIVO
MISURE ORGANIZZATIVE ANTI COVID-19

IL Museo: una palestra per la mente
dal 24/11/20 - 20/12/20

Il Museo del Lavoro di Palazzo Mediceo si apre virtualmente alla III età, con un occhio di riguardo per le persone con Alzheimer e demenza senile. In partenza a dicembre il "progetto pilota" on-line,  con il quale speriamo di attivare questo nuovo servizio e poterlo così inserire nella programmazione annuale delle attività museali.
 

CHIUSURA UFFICI FONDAZIONE TERRE MEDICEE
dal 30/10/20 - 30/11/20

 

PER DISPOSIZIONI IMPARTITE DALLA DIREZIONE DELLA FONDAZIONE INERENTI L’ATTUALE SITUAZIONE PANDEMICA RELATIVA AL VIRUS COVID 19 A FAR DATA DAL GIORNO 2 NOVEMBRE 2020 FINO A DATA DA STABILIRSI GLI UFFICI RESTERANNO CHIUSI

PER QUALSIASI NECESSITÀ SI PREGA DI CONTATTARCI AI SEGUENTI INDIRIZZI:

segreteria@terremedicee.it

amministrazione@terreemedicee.it

Black Omen
dal 03/10/20 - 01/11/20

Nuova Mostra alle Scuderie Granducali a cura di Alessandro Bertozzi

OttobreEdufin 2020
dal 15/10/20 - 29/10/20

Eventi sull'educazione finanziaria al Palazzo Mediceo di Seravezza.

Estate a Palazzo Mediceo 2020
dal 10/07/20 - 11/10/20

Gli eventi della Fondazione Terre Medicee Seravezza

Le Mani Eccellenze in Versilia
dal 20/09/20 - 11/10/20

IX° Edizione di Alfabeto Artigiano, una ricognizione sull'artigianato d'eccellenza.

Chiusura Palazzo
dal 14/09/20 - 20/09/20

Chiusura MOMENTANEA del Palazzo e del Museo

Eugenio Pieraccini - "il diavolo e l'acqua santa"
dal 10/07/20 - 13/09/20

Mostra di Eugenio Pieraccini nel Quarantennale

Artigianato e Aperitivo
dal 12/09/20 - 13/09/20

 “Artigianato & Aperitivo”, il progetto di Artex, realizzato in collaborazione con il Comune di Seravezza, la Fondazione Terre Medicee, l'Ambito Turistico Versilia, Cna Lucca e Confartigianato imprese Lucca.
Sabato 12 e domenica 13 settembre due trekking urbani, organizzati dall'associazione Andare a Zonzo, "Marmo e bellezza"
Per informazioni e prenotazioni: 
www.toscana.artour.it
www.andareazonzo.com

TRAME D'ESTATE
dal 20/08/20 - 23/08/20

VIII edizione del festival Trame d'estate
dal 20 al 23 agosto 2020
nel giardino del sito Unesco di Palazzo Mediceo, in Versilia. 

Inizio degli incontri ore 21.30
Ingresso libero - E' gradita la prenotazione telefonando al numero 333 4613397 o scrivendo a info@centrostudisiriogiannini.org.
 
scarica il programma

 

Sguardo Su Medusa
dal 11/07/20 - 16/08/20

A cura di Lorenzo Belli

Cinema Sotto le Stelle
dal 11/07/20 - 16/08/20

Cinema all'aperto.

Chiudete le Valigie, Andiamo a Berlino
dal 03/08/20

Presentazione del libro a cura di Marco Sabia

Le Notti dell'Archeologia
dal 29/07/20

Mercoledì 29 luglio 2020, ore 21:30.

Aperitivo Mediceo 2020
dal 15/07/20

Decima edizione dell'Aperitivo Mediceo

Apertura MUSEO del Lavoro e delle Tradizioni Popolari della Versilia Storica
dal 03/06/20 - 05/07/20

A partire dal 3 giugno 2020, riapre il Museo del Lavoro e delle Tradizioni Popolari della Versilia Storica di Seravezza.
Orario di apertura: dal mercoledi alla domenica - 10,30-12,30 | 16,00 - 19,00.
Ingresso libero.

 

Delicato come una farfalla e fiero come un'aquila
dal 07/04/20

 

IMPORTANTE

In ottemperanza  alle disposizioni per il contenimento del COVID19 2020, si comunica che l'ultimo spettacolo in programma della stagione teatrale delle Scuderie Granducali,"Delicato come una Farfalla e Fiero come un'Aquila", di e con Elisabetta Salvatori, previsto per il giorno 12 marzo e successivamente spostato al 7 aprile, è sospeso e sarà posticipato a data da stabilire.

Eventuali rimborsi dovranno essere richiesti ai rispettivi punti vendita dove sono stati acquistati i biglietti.

Ci scusiamo per il disagio.

Continuate a seguirci e #restiamoacasa.

 

Sandokan
dal 02/03/20

I Sacchi di Sabbia / Compagnia Lombardi - Tiezzi

Il racconto si affaccia nalla mente degli spettatori, per poi esplodere con una frenesia folle che contagia. La cucina è casa di Sandokan, nave dei pirati, villa di Lord Guillonik, foresta malese, spiaggia di Mompracem. Fedele all'ideale di un ironico esotismo quotidiano (Salgari non si avventurò mai oltre l'Adriatico) lo spettacolo - attraverso la rifunzionalizzazione di semplici oggeti d'uso - è un elogio nall'immaginazione.

Inizio ore 21:15

Un alt(r)o Everest
dal 26/02/20

di e con Mattia Fabris e Jacopo Maria Bicocchi

Inizio ore 21:15

Nel 1992, due amici, Jim Davinson e Mike Price, decidono di scalare la loro montagna, il monte Rainer nello stato di Washinghton, ma quella scalata non sarà solo la conquista di una vetta, sarà il punto di non ritorno di un cammino dentro le profondità del loro legame.

 

design & developement: Artemysia Communication